The Matrix Resurrections (2021)
490 views

The following film has been approved for all audiences by the independant film rating association of america

HD

You Must Login

Wrong username og password
Login

Register now

  • See all your orders
  • Fast re-order
  • Save your favorites
  • Fast checkout

Yes please, register now!

Loading...
DOWNLOAD IN HD 1080P WATCH IN HD

The Matrix Resurrections (2021)

Guarda il film online The Matrix Resurrections è disponibile sul sito in modo rapido e senza interruzioni.
Overview
:
Due realtà differenti caratterizzano il mondo: una rappresentata dalla vita di tutti i giorni e un'altra nascosta e inaccessibile. Per scoprire se la sua realtà è un costrutto fisico o mentale, per conoscere veramente se stesso, Mr. Anderson dovrà scegliere di seguire ancora una volta il Bianconiglio. E se Thomas, Neo, ha imparato qualcosa è che la scelta, pur essendo un'illusione, è ancora una volta la via d'uscita o di ingresso in Matrix. Ovviamente, Neo sa già cosa deve fare. Ma quello che ancora non sa è che Matrix è più forte, più sicura e più pericolosa che mai. Salvato da Matrix per diventare il salvatore dell'umanità, ancora una volta dovrà scegliere quale strada prendere.
genere
:
Fantascienza | Azione | Avventura
valutazione
:
6.7 / 10
Data di rilascio
:
16 December 2021
risoluzione
:
1920x1080
durata
:
2 : 28 minutes
Lingua
:
English
stato
:
Released

Cast Overview :

Thomas A. Anderson / Neo
by: Keanu Reeves
Tiffany / Trinity
by: Carrie-Anne Moss
Morpheus / Agent Smith
by: Yahya Abdul-Mateen II
Bugs
by: Jessica Henwick
Smith
by: Jonathan Groff
The Analyst
by: Neil Patrick Harris
Sati
by: Priyanka Chopra Jonas
Gwyn de Vere
by: Christina Ricci
Niobe
by: Jada Pinkett Smith
Freya
by: Telma Hopkins
Chad
by: Chad Stahelski
The Merovingian
by: Lambert Wilson
Berg
by: Brian J. Smith
Sequoia
by: Toby Onwumere
Sheperd
by: Max Riemelt
Lexy
by: Eréndira Ibarra
Jude
by: Andrew Lewis Caldwell
FunktIøn
by: Joshua Grothe
Skroce
by: Michael X. Sommers
Hanno
by: L. Trey Wilson
Ellster
by: Mumbi Maina
Quillion
by: Max Mauff
Zen
by: Purab Kohli
Astra
by: Freema Agyeman
Fiona
by: Sabrina Strehl
Scott
by: Andrew Rothney
GJ
by: Cooper Rivers
Brainstormer #1
by: Esther Silex
Brainstormer #2
by: Frank Isom
Bobbi
by: Leo Sheng
Deus Machina Employee #1
by: John Gaeta
Deus Machina Employee #2
by: Donald Mustard
Deux Machina Employee #3
by: Kim Libreri
Cop
by: Joe Mazza
Brandon
by: Julian Grey
Donnie
by: Gaige Chaturantabut
M.O.T.C.
by: Tiger Hu Chen
Kush
by: Volkhart Buff
Agent White
by: Amadei Weiland
Agent Jones
by: Stephen Dunlevy
Echo
by: Ellen Hollman
Lieutenant
by: Ian Pirie
Lead SWAT
by: Nicolas de Pruyssenaere
SWAT
by: Felix Quinton
FBI
by: Aaron Pina
Woman in Red
by: Dani Swan
Calliope
by: London Breed
Thomas's Reflection
by: Steven Roy
Wife
by: Mercy Malick
Utrix Driver
by: Juval Dieziger
Innocuous Man
by: James McTeigue
Tiffany's Reflection
by: Sarah McTeigue
Businessman (uncredited)
by: William W. Barbour
SWAT Team Member / Runner (uncredited)
by: Kenny Beers
SWAT Officer (uncredited)
by: Thomas Dalby
FBI Agent (uncredited)
by: John Lobato
Noodle Shop Patron (uncredited)
by: Ed Moy
Military / SWAT (uncredited)
by: James D. Weston II
Morpheus (archive footage) (uncredited)
by: Laurence Fishburne
Agent Smith (archive footage) (uncredited)
by: Hugo Weaving
Oracle (archive footage) (uncredited)
by: Gloria Foster

Member Reviews :

Direi che qua si tratta di un Hard Pass per chiunque abbia anche solo un briciolo di amore nostalgico per la trilogia originale, come il sottoscritto. Tralasciando il primo quarto del film che è un meta-film che rompe la quarta barriera in maniera davvero banale - e già qua dovreste avere letteralmente la pelle d'oca - si arriva ad attori sostituiti con pessime scuse di trama, la più orrenda parte che il Keanu nazionale abbia mai recitato, e la rottura di molte regole istituzionali stabilite nei film precedenti. La prima trilogia ve la potete ricordare come una trilogia seria, alquanto filosofica in certi momenti, con le relazioni d'amore contestualizzate con eccellenza e scene d'azione epiche senza tagli veloci (anzi, spesso con bullet time a campo aperto). Il sequel invece vede comicità da parte degli attori (sì, anche di Neo), assolutamente zero discussioni filosofiche di qualsiasi tipo sull'importanza delle scelte e la differenza fra libero arbitrio e destino, l'amore fra i protagonisti è trattato a fine film come se fossero due "genitori divertenti" a una cena con gli amici dei figli, e scene d'azione che hanno addirittura più tagli di scena con cambio di angolazioni dei cazzotti che vengono effettivamente dati in esse. Sarebbe impossibile per me, purtroppo, proseguire senza trasformare questa recensione in una lamentela o senza spoilerare, e non voglio farti questo dispetto. **Verdetto Finale** : Come un'ago che trafigge il cuore. Di Matrix, per me, al mondo, ce ne sono solo 3. **Momenti in cui vederlo** : Quando volete studiare come fare un film in maniera sbagliata.
  fenice